Marmellate di Frutti dimenticati: Corbezzoli e Mele Cotogne

Il corbezzolo e la mela cotogna sono i frutti di piccoli alberi che maturano in autunno.  Il loro consumo è ormai limitato quasi esclusivamente a chi ha la fortuna di coltivarli in giardino o di avere un buon amico da cui li riceve in dono. 
Nel mio caso si è trattato di  fortuna doppia visto che:
- a pochi metri da me crescono tre bellissimi corbezzoli adesso carichi di piccole sfere gialle, arancioni e rosse;
- ho  una giovanissima amica che mi ha portato in regalo un bel cesto di profumate mele cotogne. 

Oggi mi sono messa all'opera di autoproduzione, e ne ho fatto dei preziosi vasetti di marmellata squisita che vi invito a provare.

Il corbezzolo e il melo cotogno hanno una crescita davvero contenuta e perciò necessitano di un piccolo spazio per crescere rigogliosamente.  ...E poi sono bellissimi... torniamo a coltivarli! :)






La marmellata di mele cotogne si prepara con estrema facilità. I frutti vanno sbucciati, tagliati a pezzetti e messi a bollire in poca acqua per una ventina di minuti. La polpa diventata tenera va schiacciata nel passaverdure e rimessa a cuocere. A questo punto va aggiunto lo zucchero la cui quantità varia a seconda dei gusti. Il tempo di cottura è abbastanza limitato poiché la mela contiene numerose pectine che favoriscono il processo di addensamento.

Per la marmellata di corbezzoli il procedimento è molto più laborioso. Dopo aver messo a bollire per una ventina di minuti i frutti con un po' d'acqua, occorre passarli al setaccio per eliminare i piccoli tubercoli che si trovano sulla buccia. Per questa operazione ho impiegato un tempo indicibile, avendo utilizzato più setacci di trama via via più fine. La polpa così ottenuta va rimessa sul fuoco e fatta cuocere ancora con l'aggiunta dello zucchero e del succo di limone, necessario in questo caso per fare addensare la marmellata.

A cottura ultimata la marmellata va versata in vasetti di vetro precedentemente sterilizzati che vanno chiusi emeticamente e messi a cuocere per venti minuti.  

3 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...