Zucchine in Vasetto

Nel mio caotico bancale, capita che io scorga delle zucchine quando sono ormai gigantesche. E se sono anche abbastanza, le preparo in conserva, utilizzandone solo la buccia esterna. La polpa interna, privata dei semi, la taglio a pezzi e la congelo e i vasetti ce li pappiamo in allegria, spesso prima dei tempi dovuti ;)


Ingredienti:
zucchine
aceto di vino bianco
aglio
menta
peperoncino
olio evo
sale marino integrale

Lavate le zucchine e spuntatele. Sbucciatele con un coltello, lasciando attaccata alla buccia un sottile strato di polpa bianca. Tagliate le bucce ottenute a striscioline. Unite una  quantità abbondante di sale, mescolate e mettetevi sopra un piatto ed un peso. Lasciatele così per una notte intera. Durante la notte perderanno la loro acqua. Quindi scolatele, rimettetele nella ciotola e copritele di aceto. Ponetevi un piatto sopra e lasciatele per  quattro, cinque ore. Scolatele dall'aceto e mettetele in uno scolapasta con il solito piatto e un peso sopra. Tenetele così per qualche ora e poi stendetele su dei canovacci ad asciugare. Quando sarannò ben asciutte, conditele con olio, menta, aglio e peperoncino spezzettati ed inseritele nei vasetti precedentemente sterilizzati, pressandole bene e ricoprendole d'olio. Nei primi giorni controllate il livello dell'olio e se occorre raboccate. chiudete ermeticamete e riponetele in credenza per almeno un mese.


10 commenti:

  1. Gnam,gnam! Lo faro di sicuro! Facile e buonissimo!
    Bacioni da Zante,carina!

    RispondiElimina
  2. Ohh! devono essere molto appetitose!! Le prevedo già in una bella insalata di riso!!
    ottima ricetta! grazie! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Mari! La ricetta è di famiglia, una garanzia!!! ;) Baci.

      Elimina
  3. Amo le zucchine, in tuttele "salse", quando, per un periodo, ho avuto l'orto, le perdevo di vista e rimediavo come te, metttendole sott'olio (se passi da me c'è un post con più idee, prova, io proverò questa, ora c'è lo zio di ello che me le procura ;-)
    Buona domenica <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corro subito da te, Libera! Ho una montagna di zucchine pronte all'uso! ;) Baci.

      Elimina
  4. Ti lascio il link:
    http://accantoalcamino.wordpress.com/2012/04/13/pane-azzimo-e-qualche-idea-per-conservare-le-zucchine/

    RispondiElimina
  5. Grazie, Libera, una più stuzzicante dell'altra :) che bello! farò qualche vasetto seguendo le tue ricette! Baci :)

    RispondiElimina
  6. Fatte anche io! Ho solo preferito bollirle in acqua+aceto per pochissimo tempo anziché farle marinaer 'di crudo', non mi sono fidato, ho il terrore delle contaminazioni nelle conserve.

    Ah, una segnalazione: il rendimento delle conserve è sempre bassissimo! E' meglio saperlo prima di illudersi di aver fatto un gran lavoro e poi ritrovarsi con 2/3 barattoli per 4/5 kg di verdura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah ah, Mimmus, io ho il terrore del botulino! Ma la ricetta è sperimentata, se l'aceto è abbastanza forte, le zucchine si impregnano di esso ed ogni contaminazione viene evitata!
      Vero quello che dici sulla resa, io, che sono formichina, amo fare le conserve, nonostante tutto ;)
      Grazie del commento e a presto.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...