Talli di Zucchine in Padella


































La fine dell'estate è il periodo migliore per raccogliere i talli delle zucchine. Le piante difficilmente daranno ancora frutti e presto  rinsecchiranno. Asportiamo quindi i lunghi steli ricchi di foglie,  fiori e  piccoli frutti  e deliziamo il palato con un contorno che sa di antico, di buono, di semplicità.




Ingredienti:

un fascio di talli di zucchine
un paio di spicchi d'aglio
olio evo
sale



Pulite i talli asportando  i filamenti dagli steli. Lavateli e tagliateli a pezzetti insieme alle foglie più grandi. Pulite i fiori e lasciate per intero le foglie più piccole e le  zucchine mini.  In una padella soffriggete l'aglio e buttateci dentro i talli senza scolarli. Fate cuocere  per una ventina di minuti, a fuoco vivo con coperchio fino a quando la verdura non sarà tenera. Se necessario aggiungete dell'acqua. Salate e servite.
 

7 commenti:

  1. No aspetta ma tu parli proprio delle foglie di zucchina con lo stelo? Si possono mangiare?
    Mi sembra che avevi proposto anche un'altra ricetta con in tallì!
    Ottimo domani li colgo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima memoria Camiria! :) Infatti ho già proposto più di una ricetta con i talli. Le foglie e gli steli (e non solo)non è che si possono mangiare... si DEVONO mangiare!!! :) Sono una prelibatezza!!! Poi mi dirai :)

      Elimina
  2. Mai provati i talli, e io adoro queste ricette con gli insospettabili ingredienti che normalmente si considerano scarti!!! Mi documenterò sui talli, grazie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stessa adorazione Ca(p)ra! Poi i talli sono così dolci al palato... li amerai! :) Baci!

      Elimina
  3. Io adoro i talli di zucca e quando posso li faccio anch'io così: mai provato con le foglie esterne (quelle un po' più toste ma piene di clorofilla) dell'insalata? Saltate in padella come i talli solo una bella dose di peperoncino piccante... ottime e soprattuto NON si butta via niente!
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere Sandra! Con le foglie esterne dell'insalata ci faccio solitamente frittelle e frittate, con o senza uova, ottime! Devo provare a saltarle direttamente in padella come suggerisci tu ..il peperoncino non mi manca! :) Grazie sia del consiglio che per essere passata da qui :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...